Il 21 e 23 MARZO

Castellabate celebra la XXII Giornata nazionale in memoria delle vittime delle mafie

CASTELLABATE. In occasione della Giornata nazionale in memoria delle vittime delle mafie, l’assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune di Castellabate, organizza due incontri con gli studenti dell’Istituto Comprensivo Castellabate. Le giornate si svolgeranno nelle mattinate del 21 e del 23 marzo, per riflettere sui temi della legalità e per ricordare il sacrificio dei tanti innocenti perseguitati dalla criminalità organizzata, in linea con il monito del Presidente della Repubblica Mattarella, che ha recentemente sottolineato l’importanza della difesa della vita sociale, la libertà personale e familiare, dall'aggressione delle mafie, con prevenzione e repressione. Durante l’evento, verrà ricordata anche la barbara uccisione di don Peppe Diana, sacerdote casertano promotore di una cultura della legalità diffusa, avvenuta il 19 marzo 1994. “Per contrastare le mafie e la corruzione occorre il grande impegno delle Istituzioni, ma anche la partecipazione dei cittadini, perché oggi si sente la necessità di dare testimonianza d’impegno continuo e di responsabilità individuale e collettiva - dichiara l’assessore alla Pubblica Istruzione Elisabetta Martuscelli - per questa ragione abbiamo voluto coinvolgere il Comando della Polizia Municipale di Castellabate, che ha fornito il suo attivo contributo all’organizzazione degli incontri con gli studenti della scuola primaria, per sollecitare i ragazzi all’impegno ed al rispetto della legge”.

Logo circle

La riproduzione dei contenuti giornalistici della testata STILETV è riservata. Pertanto, è vietata la riproduzione e l’uso, anche parziale, di testi, fotografie, contenuti audio/video, filmati, loghi, grafiche aziendali e pubblicitarie, con qualsiasi dispositivo elettronico/digitale o per mezzo di fotocopie, registrazioni, cover e tutto quanto è ascrivibile a copia non autorizzata.