PIZZICATO DALLA POLIZIA

Salerno, tenta furto nelle auto all'esterno dell'ospedale "Ruggi": arrestato rumeno

SALERNO. Gli agenti della Polizia di Stato appartenenti alla Sezione Volanti della Questura di Salerno, nella serata di ieri, hanno tratto in arresto A.C., rumeno di 39 anni, senza fissa dimora, incensurato, per tentato furto su auto.
L’uomo è stato bloccato in flagranza di reato, dai poliziotti, mentre provava con più azioni ad introdursi all’interno delle autovetture parcheggiate in Largo Città d’Ippocrate, nell’area esterna al complesso ospedaliero "San Giovanni di Dio e Ruggi D’Aragona" di Salerno.
In particolare, il malfattore è stato bloccato proprio nel momento in cui stava tentando di aprire un’autovettura, a seguito della segnalazione di un cittadino al numero di emergenza 112. L’uomo è stato arrestato e posto a disposizione dell’autorità giudiziaria per i successivi adempimenti.
L’intervento tempestivo degli agenti ha impedito che il reato fosse portato a termine ed ha evitato, inoltre, il danneggiamento di altre auto in sosta prese di mira dal malfattore.
La Polizia di Stato denuncia, per guida in stato di alterazione da stupefacenti, il conducente di un’autovettura coinvolta in un incidente stradale. Gli agenti della Polizia di Stato appartenenti alla Sezione Volanti della Questura di Salerno, nella tarda serata di ieri, sono intervenuti per i rilievi di un incidente stradale in cui uno dei soggetti coinvolti è stato ricoverato in stato di prognosi riservata per le gravi lesioni riportate.
In particolare, alle ore 23:00 circa, gli agenti, su segnalazione telefonica al numero unico d’emergenza 112, sono intervenuti in Via Delle Calabrie per un incidente stradale in cui sono state coinvolte due autovetture in marcia.
Il conducente di una delle due autovetture ha riportato delle ferite al capo ed al torace ed è stato ricoverato con urgenza in prognosi riservata presso l’Ospedale di Salerno.
Dopo avergli prestato i soccorsi, gli agenti hanno rinvenuto, nell’abitacolo dell’autovettura da lui guidata, un contenitore con all’interno della sostanza stupefacente.
A seguito degli accertamenti medici, finalizzati alla verifica di alterazione conseguente all’uso di stupefacenti, l’automobilista, identificato per P.G., salernitano 23enne, è risultato positivo ai cannabinoidi. Il giovane, pertanto, è stato denunciato per il reato di guida sotto l’effetto di stupefacenti ex art. 187 c.d.s.. L’autovettura è stata sottoposta a sequestro penale. Il conducente dell’altro veicolo è rimasto illeso.

Logo circle

La riproduzione dei contenuti giornalistici della testata STILETV è riservata. Pertanto, è vietata la riproduzione e l’uso, anche parziale, di testi, fotografie, contenuti audio/video, filmati, loghi, grafiche aziendali e pubblicitarie, con qualsiasi dispositivo elettronico/digitale o per mezzo di fotocopie, registrazioni, cover e tutto quanto è ascrivibile a copia non autorizzata.