VERSO IL BALLOTTAGGIO

Capaccio, Comunali 2017. Comitato Popolare di Base: "Il 25 giugno voteremo Italo Voza perché..."

CAPACCIO PAESTUM. Comunali 2017. Riceviamo e pubblichiamo, integralmente, la seguente nota stampa diffusa dalla coalizione elettorale a sostegno del candidato sindaco, Italo Voza, e redatto dal 'Comitato Popolare di Base - Pro Italo Voza'.

"Il 25 giugno voteremo Italo Voza perché …

Perché sappiamo che qualsiasi soggetto proveniente da altrove e venga a proporsi risolutore di tutti i problemi di un territorio importante e complesso come il nostro, nasconde una trama di cui non conosciamo origini e scopi.
Perché un territorio di fascinazione e di prestigio internazionale, come il nostro, può calamitare poteri occulti, la cui sola mira è gestire i flussi finanziari a esso destinati.
Perché vogliamo dimostrare l’orgoglio di appartenenza a Capaccio Paestum, preservandone tutte le potenzialità che fino a ora, per diversi motivi, non sono state sfruttate.
Perché identifichiamo in Italo Voza l’entità naturale locale e a lui affidiamo il nostro “voto di resistenza”.
Perché sappiamo che, come qualsiasi essere umano, Italo Voza può aver commesso degli errori, ma non si è reso mai artefice di cattive azioni, non è stato portatore di interessi oscuri, non ha mai oltraggiato il territorio con opere di pessimo gusto.
Perché nessuno può, come un mercante di frontiera, andare dall’altra parte del monte Sottano e pretendere di avere consapevolezza di un territorio che non ha mai abitato, pretendendo la fiducia cieca di chi vi è visceralmente attaccato.
Perché Capaccio Paestum non può essere intesa come un’azienda, o una caserma da gestire, uniformandola a criteri che le sono del tutto estranei.
Perché capaccio Paestum è in grado di maturare una classe dirigente capace e intelligente e nessuno può venirci a fare una lectio magistralis da oratore periferico.
Il 25 giugno voteremo Italo Voza perché sappiamo che d’ora in avanti, e sulla scorta dell’esperienza passata, girerà il timone per una inversione di rotta, privilegiando la strada della risoluzione prioritaria dei problemi ordinari dell’intero territorio, per poter intraprendere quella, già percorsa per un tratto, del rilancio definitivo.
Votiamo Italo Voza perché sappiamo che saprà scegliere collaboratori adeguati, creando le condizioni per difendere Capaccio Paestum dalle speculazioni che snaturano il territorio ed evitare, così, un processo di “battipagliesizzazione” dei nostri luoghi.
Italo Voza, non l’altro, perché Capaccio Paestum non è terra di conquista".

Logo circle

La riproduzione dei contenuti giornalistici della testata STILETV è riservata. Pertanto, è vietata la riproduzione e l’uso, anche parziale, di testi, fotografie, contenuti audio/video, filmati, loghi, grafiche aziendali e pubblicitarie, con qualsiasi dispositivo elettronico/digitale o per mezzo di fotocopie, registrazioni, cover e tutto quanto è ascrivibile a copia non autorizzata.