10 ottobre 2010-2011: StileTV compie 1 anno

Il 10 ottobre del 2010, StileTV ha iniziato ufficialmente le proprie trasmissioni sul digitale terrestre. È stato il nostro primo giorno in onda: un’emozione fantastica, un momento decisivo della nostra carriera. Quel giorno, il nostro sogno è diventato realtà, ed oggi, ad un anno esatto di distanza, è giusto ricordarlo. Non per lasciarci andare a facili autocelebrazioni, ma per non dimenticare, mai, da dove siamo partiti e i sacrifici che ci sono voluti. Perché siamo convinti che ogni conquista, raggiunta amando ciò che si fa, rappresenta in realtà un nuovo inizio. Quel giorno, i ritmi del nostro lavoro e della nostra vita sono radicalmente cambiati. Quel giorno, siamo entrati direttamente… nelle case della gente del nostro paese e del nostro territorio, scegliendo di farlo con umiltà, professionalità e senso di responsabilità dettati da una grande consapevolezza: la televisione è una cosa seria, molto seria. Il nostro lavoro, e il nostro dovere, è raccontare la realtà che ci circonda per informare la gente correttamente, separando la verità dalle interpretazioni, i fatti dalle opinioni. Questo ci impone di “stare sempre sulla notizia”, ma il nostro obiettivo più ardito è sempre stato quello di ambire a diventare un punto di riferimento credibile ed attento per i cittadini, affinché essi stessi diventassero nostri “reporter” affidando alla nostra emittente disagi, problematiche, segnalazioni, ingiustizie e denunce. Pensavamo che ci sarebbe voluto molto tempo per arrivare ad un risultato del genere. Invece, dopo appena 12 mesi, grazie ad un incredibile quanto rapido senso di partecipazione che spontaneamente si è innescato, siamo fieri di aver compreso che StileTV rappresenta, oggi, un’autorevole “sentinella” giornalistica per i telespettatori, i quali, attraverso i  nostri microfoni, hanno capito che possono far sentire la propria voce più forte rispetto al passato. Ecco, è questo il successo più grande che, dopo 365 intensi giorni, desideriamo celebrare con il nostro pubblico televisivo e telematico. Perché vuol dire che abbiamo lavorato bene, che siamo stati in grado di dare, alle persone, esattamente ciò che da una televisione locale si aspettavano. E, soprattutto, che dobbiamo perseguire l’ardua ma stimolante strada intrapresa, affiancando alla qualità del servizio e alla passione, ogni giorno, anche l’innovazione, offrendo a tutti coloro che quotidianamente guardano StileTV un’informazione dinamica, immediata e globale, a portata di telecomando, di mouse e di telefonino. Per questo, al canale televisivo su digitale terrestre, abbiamo affiancato il sito Internet (oggi è online la nuova versione con tante novità interattive), la web-tv e la nuova applicazione gratuita per iPhone e iPad (scaricabile a breve dall’AppStore di Apple).
Tutto ciò, è frutto del lavoro continuo, instancabile e di squadra che, tutti i giorni, viene svolto dietro le telecamere. Un lavoro di grande responsabilità che desideriamo ascrivere, con merito, alla dedizione e professionalità dei giornalisti della nostra Redazione, dei nostri corrispondenti, inviati, tecnici ed operatori. Li abbiamo scelti per le loro virtù umane e professionali, ricevendo attaccamento al progetto e condivisione della nostra mentalità e dei nostri obiettivi, elementi che hanno creato un’equipe giovane, ambiziosa ed affiatata. A loro rivolgiamo un plauso ed un ringraziamento sincero, così come a tutti i nostri fedeli sponsor, la cui soddisfazione è la nostra linfa, la nostra garanzia di libertà ed indipendenza. E, ovviamente, grazie di cuore a tutti agli affezionati telespettatori ed internauti che, ogni giorno, scelgono StileTV per essere informati su tutto ciò che li circonda. Il vostro seguito è la nostra forza.

Gli editori di StileTV

Alfonso Stile
Angela De Rosa
Ivan De Rosa

Logo circle

La riproduzione dei contenuti giornalistici della testata STILETV è riservata. Pertanto, è vietata la riproduzione e l’uso, anche parziale, di testi, fotografie, contenuti audio/video, filmati, loghi, grafiche aziendali e pubblicitarie, con qualsiasi dispositivo elettronico/digitale o per mezzo di fotocopie, registrazioni, cover e tutto quanto è ascrivibile a copia non autorizzata.