DISEGNO DI LEGGE SU AREE PROTETTE

Divieto trivellazioni Parco, Commissione Ambiente della Camera approva emendamento Capozzolo

ROMA. La Commissione Ambiente della Camera dei Deputati ha approvato l’emendamento della deputata salernitana Pd, Sabrina Capozzolo, presentato insieme a Ermete Realacci, Chiara Braga, Simone Valiante e tutto il Gruppo PD, per vietare nei parchi e nelle relative aree contigue la prospezione, la ricerca, l’estrazione, lo sfruttamento di idrocarburi liquidi e gassosi, nell’ambito del disegno di legge sulla riforma delle aree protette.  “È una grande vittoria per il territorio del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, e per tutte le aree protette d’Italia – commenta la deputata Sabrina Capozzolo – abbiamo il diritto e il dovere di salvaguardare e valorizzare i nostri parchi, evitando qualsiasi forma di attività invasiva. Ho fatto una battaglia personale, sostenuta da tutto il Gruppo Pd in Commissione Ambiente, e sono estremamente soddisfatta perché è stata recepita l’importanza di dire no alle multinazionali del petrolio e a qualsiasi politica energetica non rispettosa dell’ambiente. È un sospiro di sollievo importante per tutta la comunità del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni – conclude la deputata cilentana – più volte finito nel mirino dei colossi energetici mondiali per l’attività di ricerca e di estrazione di idrocarburi. Il testo di legge approderà a breve in Aula a Montecitorio per l’approvazione definitiva”.

Logo circle

La riproduzione dei contenuti giornalistici della testata STILETV è riservata. Pertanto, è vietata la riproduzione e l’uso, anche parziale, di testi, fotografie, contenuti audio/video, filmati, loghi, grafiche aziendali e pubblicitarie, con qualsiasi dispositivo elettronico/digitale o per mezzo di fotocopie, registrazioni, cover e tutto quanto è ascrivibile a copia non autorizzata.